Stazione: Gestione degli errori

Sbagliando si impara

In genere l’errore è considerato un evento negativo, ma in realtà gli errori possono essere utilizzati come occasioni di apprendimento.

Nel gioco delle freccette, si può fare centro oppure colpire gli anelli vicini. Come nella fuzzy logic un bambino è giovane 10 e un anziano è giovane 1, così il centro del bersaglio è errore 1 e l’anello esterno è errore 10.

Su queste basi ogni azione ha un risultato valutabile e non un semplice giusto o sbagliato ma un quanto vicino rispetto al risultato atteso.

Un buon approccio all’errore rappresenta per le aziende un’occasione di sviluppo. Gestire gli errori permette di impadronirsi di strumenti di apprendimento in grado di trasformare un errore in opportunità di crescita.

Scoprite gli altri percorsi sulla mappa delle soluzioni:

Siete nella stazione: Gestione degli errori

Linea: Organizzazione e sviluppo aziendale